MUNICIPIO V°, TUTTO A DISCAPITO DEI...RESIDENTI: Il Municipio se ne frega delle regole, il Municipio se ne frega di una parte dei loro...!

Scritto da Data Lunedì, 15 Aprile 2024 Pubblicato in Quartiere Letto 581 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Il Municipio se ne frega delle regole… il Municipio se ne frega di una parte dei loro concittadini, quelli residenti, dando importanza e credito a chi nel quartiere nemmeno ci abita.

Si pensava, compreso noi, che l’attuale amministrazione avrebbe rimesso le cose a posto, invece latita, forse anche più della precedente, in tutti i sensi: eppure poco più di un annetto fa…! Dopo vari incontri sia con il Presidente del Municipio Mauro Caliste sia con l’Assessore ai lavori pubblici Maura Lostia, incaricata dal Presidente a seguire la questione, le cose non sono migliorate affatto. Dopo ogni incontro le riunioni finivano con un daremo mandato alla Polizia Municipale di fare un sopralluogo per verificare e vi faremo sapere. Ogni volta la stessa cosa, ogni volta le stesse parole ma con un solo risultato… niente di niente: ma poi che cosa c’è da verificare visto che il punto trattato nelle riunioni è un punto vincolato visto che è un percorso pedonale protetto.

Un’altra cosa strana che abbiamo notato in questi incontri è che chi più di tutti ha voce in capitolo, l’Assessore al Commercio del quinto Municipio, è stato sempre assente.

Più di qualcuno pensa che il presidente Caliste dovrebbe riguardare la sua squadra perché molto probabilmente qualcuno di loro non è in grado, forse per inesperienza o altro, di avere incarichi importanti.

Di seguito pubblichiamo una lettera di un cittadino residente/condomino che, in rappresentanza anche degli altri, vogliono far valere i propri diritti verso questa amministrazione a finché si scongiuri il prolungamento dell’isola pedonale nel tratto della fermata della metro C dove vige un vincolo pedonale.

“Cambiano le bandiere ma il vento soffia sempre dalla stessa parte… a discapito del cittadino. Negli incontri fatti con la commissione trasparenza, con i 5 stelle al governo di Roma, il PD era a favore del cittadino per accaparrarsi qualche voto in più mentre ora che sta al governo della città fa orecchie da mercante.

Sono state organizzate più riunioni con i cittadini che denunciavano abusi ma senza mai intervenire nello specifico a via del Pigneto 121 all’altezza della metro C. Sono state concesse autorizzazioni per l’occupazione di suolo pubblico dove c'è un’uscita della metro e il percorso pedonale per non vedenti.

Il tratto interessato

È stato promesso più volte che sarebbero intervenuti e che avrebbero rivisto le misteriose autorizzazioni per il suolo pubblico ma niente.

Siamo stufi, arrabbiati e delusi… cosa si dice e si promette per qualche voto in più. Siamo giunti alla conclusione che inizieremo un percorso giudiziario verso i commercianti e gli organi in…competenti visto che le comunicazioni inviate non hanno avuti loro frutti.”

M.M.

Un’ultima considerazione da parte nostra è che… evidentemente tutte queste attività devono avere qualche santo in paradiso o da qualche altra parte visto che ad oggi la situazione non è cambiata!

LA VERITA’ E’ CHE NON C’E’ VOLONTA DI RISOLVERE LA COSA… FORSE SARA’ IL FATTO CHE LE ELEZIONI SONO ORAMAI PASSATE ED ORAMAI STANNO SUL PODIO?

Residenti Storici Pigneto