DPSN

DPSN

Write on Lunedì, 05 Novembre 2007 Pubblicato in Quartiere

SI PARLA DI SICUREZZA

NELLE SCUOLE E POI…

Dopo l’ottimo intervento da parte di Metro C nel rifacimento del giardino interno alla scuola elementare “E. Toti” e dell’apertura del nuovo ingresso sito in via L.F. De Magistris , purtroppo il giardino ad oggi (05.11.2007) è inutilizzabile per la presenza di alcuni alberi ritenuti da tanti, e in particolare dalla scuola stessa e dall’intervento dei Vigili del Fuoco, pericolanti: è per questo che non riusciamo a capire perché non si siano prese le dovute precauzioni per salvaguardare l’incolumità delle persone, in particolare dei bambini, ma si siano soltanto limitati a delimitare l’area con del semplice nastro che non impedisce assolutamente l’accesso dei bambini nell’area “protetta”. E QUESTO NON E’ TUTTO!!! Perché il cancello esterno della scuola rimane sempre aperto? Possibile che a nessuno sia venuta in mente la remota possibilità che un alunno possa sfuggire al controllo degli insegnanti o dei bidelli e si possa ritrovare in strada oppure che un estraneo male intenzionato possa entrare indisturbato nella scuola?? A NOI SI!!! Siamo andati infatti alla scuola speranzosi di ottenere delle valide risposte ai nostri quesiti, così abbiamo chiesto ai bidelli di poter incontrare la preside, ma per tutta risposta la preside, tramite la bidella, ci invitava a telefonare per prendere successivamente un appuntamento: “manco fosse il presidente della repubblica!” Appresa la risposta e vista la sua “modesta” indisponibilità sarà ritenuta responsabile, lei stessa in persona, di qualsiasi cosa possa succedere in riguardo agli argomenti sopra citati.

 

E tutti coloro che professavano sicurezza nei giardini e nelle aree gioco, cosa ne pensano?

Write on Lunedì, 15 Ottobre 2007 Pubblicato in DerPignetoSemoNoi.it-Sito Ufficiale del Gruppo Giovanile Pigneto

CINEMA L'AQUILA:

VIA LA DITTA APPALTATRICE INADEMPIENTE!

 

Dal Municipio ci fanno sapere che: << i tempi lunghi per la ricostruzione del Nuovo Cinema Aquila si sono verificati a causa della ditta appaltatrice, che non ha rispettato i tempi e manifestato in corso d’opera palesi inadempienze. A fronte di questa situazione è stato necessario risolvere il contratto in data 5 settembre, attivando immediatamente le procedure per affidare a ditte specializzate i lavori rimasti. L’appalto in questione e stato affidato, secondo quanto prescritto dalla legge al momento della pubblicazione del bando, con il criterio del “massimo ribasso”. Questo criterio ha prodotto problemi in diverse occasioni e nel merito è in atto una modifica della normativa a livello nazionale e locale. Per quanto riguarda il cantiere di Via Ascoli Piceno, la direzione tecnica del Dip. XIX, che lo ha gestito in quanto opera inserita nel Contratto di Quartiere Pigneto, ha assicurato il massimo impegno e dalle stime fatte i lavori si dovrebbero concludere nei primissimi mesi del prossimo anno. >> Per quanto riguarda il“degrado”, secondo noi e non solo, visti i fatti, si va da un eccesso all’altro, che va dalle librerie agli spacciatori, dal Phone Center che vende le birre sottobanco, alla guida del Gambero Rosso, dagli eventi culturali alla cronaca nera e via elencando. Riteniamo che si debba fare qualcosa al più presto per risolvere la situazione prima che degeneri.

                                                                           

Gruppo Giovanile Pigneto

Write on Martedì, 16 Ottobre 2007 Pubblicato in Quartiere

 Dal giornale di ViaVai del numero di settembre Gianluca Santilli, residente del Consiglio del VI° Municipio, lancia l'allarme "movida" al Pigneto, dichiarando inoltre che...

<< La maggioranza che governa il Municipio” conclude Santilli “ha molto a cuore le sorti del Pigneto che nei prossimi anni subirà delle trasformazioni urbanistiche significative. Penso alla Serono, al Deposito ATAC e al Nuovo Cinema Aquila. Per questo dobbiamo intervenire celermente”.>>

Dopo aver letto quest'ultime righe, ci domandiamo... QUANDO?!?

Quando tutto questo...

PARLARE DIVERRA' REALTA' ?!?!

Write on Domenica, 30 Settembre 2007 Pubblicato in Quartiere

POCHI GIORNI E  SAREMO... PIENI!!!