VALLO FERROVIARIO.... ALLORA SE FA O NON SE FA?

Scritto da Data Giovedì, 24 Ottobre 2019 Pubblicato in Quartiere Letto 640 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

SETTEMBRE 2018 doveva esserci il famoso ribaltamento del cantiere per dare inizio alla seconda fase dell’opera in progetto ma lo spostamento dei sottoservizi è avvenuto con eccesivo ritardo, all’incirca 2 anni, e ad oggi non hanno ancora finito di farlo.

Il Tombamento del Vallo Ferroviario del Pigneto è molto importante per la mobilità romana e dello stesso quartiere.

 

Dopo aver sventato l’orrore che stava per essere perpetrato al quartiere qualche anno fa, come potete vedere da questo VIDEO realizzato dal Comitato Vallo Pigneto, il progetto riparte con una nuova linfa ma, le nuove elezioni prima e la nuova Amministrazione poi lo rallenta nuovamente fino ad accumulare il ritardo sopra scritto.

Intanto l’Amministrazione del “NO A TUTTO”, sia Comunale sia Municipale, non si pronuncia in riguardo lasciando i cittadini, in questo caso quelli del Pigneto, con tante domande e nessuna risposta.

Dopo la vostra tanto DECANTATA PRESENTAZIONE dei lavori fatta di date di inizio e fine lavori, di cifre e di finte assemblee partecipative con i cittadini, fatte sempre con i soliti… noti, si arrivi al dunque e cioè all’inizio dei lavori veri e propri senza se e senza ma… sempre se ne siete capaci o ne avete l’intenzione.

 

Per quanto riguarda in particolare il nostro quartiere, Non ci ricordiamo a memoria un Pigneto cosi fermo sotto tutti i punti di vista. Non ci ricordiamo a memoria di un Pigneto così… scoperto a livello politico, senza più riferimenti istituzionali pronti ad ascoltare TUTTI I CITTADINI e non solo una piccola parte come fa oggi il Presidente del Municipio 5 e della sua Giunta.

Eppure c’è chi in questo quartiere è  stato eletto con il partito, perché di partito si tratta, m5s chiedendo voti anche ai cittadini del Pigneto per poi sparire dalla circolazione… pedalando qua e là sui marciapiedi, che dovrebbero essere transitati solo dai pedoni… vero Consigliera?!

Quindi il ritardo attuale è quantificato in 2 anni e questo grazie all’inefficienza e all’esperienza nulla di chi guida attualmente il Municipio 5: fortuna che con loro alla guida sarebbe stato tutto più veloce e tutto più snello ed efficiente.

Le uniche cose che hanno fatto fino ad ora è stato quello di chiudere, chiudere… chiudere le varie realtà sociali e i vari spazi sociali in tutto il nostro Municipio.

Altro in questa categoria: « PESSIMA MIRA O SOLO... SFORTUNA?